Consiglio Regionale straordinario del Veneto sulla Pedemontana

Il consiglio regionale del Veneto si è costituito parte offesa nei confronti della societa SIS che costruisce la Pedemontana Veneta accusata di aver usato materiali non conformi sulla base di alcune intercettazioni della procura di Vicenza. Cosi il Consiglio ha votato all’unanimità la mozione presentata dalle opposizioni che impegna addirittura la Regione a verifiche straordinarie sull’esecuzione dell’opera e sui materiali utilizzati su tutta l’opera. Ma i controllori nominati dalla Regione Veneto avevano già controllato l’opera. Quindi chi pagherà il secondo controllo ? Così sulla base di una accusa a SIS ancora tutta da provare ho assistito ad un consiglio regionale dove, in assenza dell’imputato, si sono proferite affermazioni gravi sulla condotta e sui lavori di SIS sulla Pedemontana Veneta che ho volutamente omesso nel video allegato, per rispetto delle istituzioni e dei giudici inquirenti. Non sono d’accordo sul modus operandi e su come è stata gestita l’intera vicenda. Non mi piace questo modo di fare politica. Così con la parola agli avvocati ora si rischia veramente che l’opera subisca un pericoloso stop per gli interessi della nostra economia.

Comments are closed.